LE PAROLE DALLE TERRE MOSSE DI FRANCO ARMINIO RISUONANO AD AVIGLIANO

0
Leonardo Pisani

Leonardo Pisani

Si è autodefinito “paesologo”, ma è molto altro di più. Franco Arminio è diventato il simbolo di un Mezzogiorno diverso, di un Sud oltre di stereotipi, di un vasto tessuto antropologico lavora rato nel secoli da culture diverse, da substrati ancestrali, Arminio ha raccontato i piccoli paesi d’Italia descrivendo con estrema realtà la situazione soprattutto del Mezzogiorno d’Italia ma volgendo lo sguardo ad altri orizzonti. Nativo dell’irpina Bisaccia, Arminio è  un vero animatore di battaglie civili, collabora con diverse testate locali e nazionali e ha realizzato anche vari documentari. Il noto poeta e paesologo presenta mercoledì 9 giugno, ore 19.00, presso la villa del Monastero ad Avigliano la sua ultima opera “Lettera a chi non c’era”  edito dalla Bompiani, Avigliano,  che ha l’onore di essere stata scelto proprio nella data dell’uscita del libro e la serata, organizzata dal Comitato Avigliano per Stazzema con la collaborazione dell’associazione Futuramente e di Radio Ruoti, sarà un’occasione per parlare di poesia, di morte, di alberi e di storie del passato, per guardare con fiducia il futuro delle comunità dell’Italia interiore. “Quello che Franco Arminio presenta é uno spettacolo a metà tra un reading solenne e una genuina conversazione tra amici. Novanta minuti e anche di più per leggere pagine edite e inedite, ragionando sulle prospettive future dei paesi delle aree interne ed educando alla cura dello sguardo, l’attenzione al mondo esterno come antidoto alla dilagante miseria spirituale – scrivono gli organizzatori – La location per questo evento 2021 ad Avigliano è quella del parco urbano “Villa del Monastero”, antistante il complesso monumentale monastico di S.Maria degli Angeli. Per godersi la serata tra i pioppi secolari del parco si raccomanda di portare un plaid per sedersi a terra. Saranno comunque garantiti posti a sedere nei limiti delle norme anti-covid. In caso di maltempo, invece, la manifestazione si svolgerà nei locali che saranno comunicati sui social”.

Condividi

Rispondi