MAGLIETTA VS MAGLIETTA

0

Dodici giorni fa la Giunta regionale ha prodotto una delibera nella quale rivede al ribasso la retribuzione dei direttori generali delle aziende sanitarie accettando la tesi della Corte dei Conti di Potenza , secondo la quale il decreto Tremonti operava ,a partire dal 30 giugno 2008, una detrazione del 20 per cento sugli stipendi dei Dirigenti generali, dei Direttori amministrativi e sanitari. Il decreto motivava quella decisione sulla base di un necessario riequilibrio contabile da effettuarsi attraverso varie manovre, dalla riorganizzazione dei reparti all’innalzamento del  ticket sulle prestazioni . Molte Amministrazioni si sono adoperate nel senso indicato dal decreto Tremonti ed hanno cercato ed ottenuto un minimo di riequilibrio; con il che, pensando di aver ottemperato alle direttive imposte, hanno ripristinato nella retribuzione quel 20 per cento che era stato depennato. Sbagliato!, ha detto la Corte dei Conti potentina: il taglio è secco e vale per sempre !  Poiché dal 2013 sono state fatte queste operazioni, il salasso per gli interessati è notevole ed esso incide anche sui pensionamenti. Da qui l’intenzione di molti dirigenti colpiti dal provvedimento di difendersi in sede legale. Che succede ora? La REgione ha notificato la delibera 861 ai direttori generali: Questi dovranno notificarlo ai destinatari, quindi anche a se stessi. Cioè Maglietta contro Maglietta o Bochicchio contro Bochicchio. Ma, una volta notificati i provvedimenti di recupero ai destinatari e quindi anche a se stessi, Maglietta , Bochicchio e gli altri dirigenti generali dovranno fare ricorso contro se stessi: cioè Maglietta contro Maglietta e via dicendo. Non solo ma in sede di vertenza, l’uno, come destinatario del provvedimento dovrà chiamare in giudizio la Regione e se stesso, come datore di lavoro, incorrendo nelle disposizioni che vietano alla Regione di dare un incarico a chi è in causa contro di lei. Pirandello troverebbe il motivo per farne una commedia. il titolo l’ho suggerito.Rocco Rosa

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa
Online dal 22 Gennaio 2016
Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall’agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line ” talenti lucani”, una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell’opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.


Lascia un Commento