MIGRANTI, FINALMENTE STABILITO IL TETTO NEI COMUNI

0

Ha preso il via ufficialmente il piano operativo regionale per l’accoglienza e la gestione dei migranti. Il piano fa riferimento all’Intesa Stato regioni sulla materia e non solo stabilisce chi fa che cosa, ma detta delle prime regole per quella che viene definita la seconda accoglienza, cioè non quella di soccorso vero e proprio ma di sistemazione nei territori.

Gli Enti sottoscrittori, in linea con quanto definito dall’Intesa del 10 luglio 2014, considerando le caratteristiche socio-economiche del territorio regionale e le eventuali problematiche di ordine e sicurezza pubblica,  concordano di realizzare sistema regionale di accoglienza per rifugiati e richiedenti asilo costituito da:

  1. 2 hub di smistamento e prima accoglienza uno per provincia dove soggiorneranno  i richiedenti asilo per il tempo strettamente necessario ad espletare le procedure di identificazione  e di primo screening sanitario. Tali strutture, individuate concordemente  dai sottoscrittori, garantiranno una capienza massima di 100 posti;
  2. posti disponibili in progetti di accoglienza, dove saranno smistati dall’hub regionale i richiedenti asilo che avranno la caratteristica di essere diffusi sul territorio, a partire dai centri storici,  per ridurre  gli impatti negativi e le resistenze sociali  e al contempo massimizzare le ricadute positive sui territori che garantiscono l’accoglienza;

Per quanto riguarda la sostenibilità dell’accoglienza in relazione ai fattori demografici presenti nelle medie e piccole realtà locali della Basilicata si concordano  le seguenti dimensioni massime per l’accoglienza:

  • comuni fino a 1.000 abitanti – accoglienza fino a 20 posti
  • comuni da 1001 a 3.000 abitanti   – accoglienza da 20 fino a 35 posti
  • comuni da 3001 a 5.000 abitanti – accoglienza da 20 fino a 50 posti
  • comuni da 5001  a 10.000 abitanti    –  accoglienza da 20 fino a 80 posti
  • comuni da 10001 a 15.000 abitanti   – accoglienza da 20 fino a 100 posti
  • comuni da 15001 a 20.000  abitanti  – accoglienza da 20 fino a 120  posti
  • comuni con oltre 20.000 abitanti – accoglienza da 20 fino a 500  posti

Ai fini della dimensione massima dell’accoglienza per ciascun comune sono computati anche i posti eventualmente resi disponibili con l’attivazione degli hub regionali.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento