OGGI A MELFI SI PRESENTA L’ACCORDO DI PROGRAMMA PER L’AREA DI CRISI COMPLESSA

0

Accordo di programma per l’area di crisi complessa settore automotive

 
La giornata di oggi, con la presentazione al comune di Melfi dell’accordo di programma per l’area di crisi complessa è un primo passo verso la salvaguardia dell’area industriale di Melfi ma soprattutto per il suo rilancio, perché da mesi il lavoro sinergico, fatto insieme alla regione Basilicata porti finalmente i primi risultati. Lo dichiarano FIM UILM FISMIC UGLM   impegnate a chiedere alla Regione Basilicata l’impegno a sottoscrivere un protocollo di intesa con tutte le organizzazioni sindacali affinché si possano definire dei punti strategici. In primis che gli imminenti bandi, che partiranno il 16 aprile, contemplino al proprio interno l’obbligo delle aziende che beneficeranno dei finanziamenti di assumere dalla platea dei lavoratori fuoriusciti dal processo produttivo legato all’automotive, creando una apposita banca dati dei lavoratori attualmente in difficoltà. Le sigle sindacali chiedono inoltre a) che  gli ammortizzatori sociali in deroga vengano garantiti anche ai lavoratori provenienti dalla Naspi; b) che sia esigibile in tempi brevi la norma che abbatta il 20% del costo dell’ammortizzatore sociale a carico dell’azienda ;c) e un monitoraggio costante dell’avanzamento dei bandi e delle norme per i lavoratori per seguire, in modo compiuto, un percorso che vedrà il via il 16 aprile.
Come organizzazioni sindacali riteniamo – recita una nota-  che questi strumenti di domani, legati evidentemente al tavolo nazionale sull’automotive, che ha visto con il 18 la chiusura dei tavoli tecnici e che si avvia verso la conclusione, siano atti concreti che devono vedere, in un processo complicatissimo di transizione, la salvaguardia ed il rilancio dell’area industriale di Melfi.
Pertanto – conclude la nota-chiederemo con forza al presidente Bardi, che come da impegni assunti con il ministro Urso, si convochi anche il tavolo specifico del distretto automotive di Melfi affinché ogni tassello vada nella direzione di quel patto della Basilicata da noi fortemente voluto nella salvaguardia del territorio, del lavoro e dei lavoratori.
Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi