OK DELLA COMMISSIONE ALLE COMUNITA’ ENERGETICHE

0

 

La Terza Commissione consiliare permanente, presieduta da Piergiorgio Quarto (Fdi),  ha approvato all’unanimità dei consiglieri presenti la pdl105/2021: “Interventi regionali di promozione e sostegno dell’istituzione dei gruppi  di autoconsumo  collettivo  da fonti rinnovabili  e delle comunità  energetiche “,d’iniziativa della consigliera Sileo (Lega) e sottoscritta dai consiglieri Cifarelli (Pd), Bellettieri e Acito (Fi), Aliandro (Lega), Trerotola (Pl) e Braia (Iv).

Sull’argomento sono stati auditi il sindaco di Tito Graziano Scavone, quale delegato dell’Anci Basilicata, e l’assessore all’Ambiente ed Energia, GianniRosa.  Scavone ha espresso un giudizio positivo sull’articolato, sottolineando che “la filosofia alla base della pdl, il protagonismo attivo dei consumatori finali costituiti in gruppi di autoconsumo collettivo, ovvero comunità energetiche, nel momento attuale, caratterizzato da temi importanti quali la transizione energetica e le fonti rinnovabili, è da salutare con particolare interesse. E’ una fase straordinaria rispetto alla possibilità, mai vista prima, che gruppi di autoconsumo collettivo o comunità energetiche possano beneficiare di incentivi diretti per la produzione e autoconsumo”. Nell’esprimere l’auspicio dell’Anci che la Regione possa sostenere il progetto con risorse congrue, Scavone ha avanzato due suggerimenti: “l’inserimento della Sel (Società energetica lucana) come componente del tavolo tecnico permanente (tavolo previsto dalla pdl quale strumento atto a favorire il confronto tra i soggetti operanti nel settore) e misure che possano favorire la costituzione della rete tra comuni per la costituzione delle comunità energetiche, una delle chiavi di lettura anche per partecipare ai bandi o procedure che il Pnrr ha già anticipato di voler attivare per incentivare appunto la costituzione di tali realtà”.

Suggerimenti prontamente accolti dalla consigliera Sileo e trasformati in emendamenti alla pdl. “Stiamo vivendo un’epoca straordinaria per l’energia globale – ha sottolineato la consigliera. Un settore in forte metamorfosi, con esigenze delle società che devono necessariamente tradursi in sistemi energetici diversi da quelli tradizionali, che sappiano tener presente non solo principi quali l’economicità e l’affidabilità ma anche la sostenibilità. Una nuova filosofia che, in questo momento, deve fare i conti anche con i rincari del gas, legati a dinamiche planetarie, per cui la costituzione di comunità energetiche, potrebbe concretamente favorire i principali protagonisti del settore: cittadini”.

L’assessore Rosa intervenuto sull’argomento ha espresso una valutazione positiva sulla proposta di legge. “Nei giorni scorsi – ha precisato – ci sono state interlocuzioni con la consigliera Sileo rispetto alla questione finanziaria sia in termini di risorse sia per stabilire, sin da ora, con quali strumenti avverrà l’assegnazione, se con bandi o altre procedure”.

Piena condivisione sull’impostazione della pdl anche da parte dei consiglieri Braia e Acito. Proposta di legge che individua nella costituzione di gruppi di autoconsumo collettivo la possibilità per le famiglie (riunite in condominio o in singole unità abitative), per gli enti pubblici locali e per le imprese di attivarsi per produrre e autoconsumare localmente e collettivamente l’energia prodotta da impianti di energia rinnovabile. La proposta di legge passa ora all’esame della seconda Commissione consiliare per poi approdare in Consiglio per la definitiva approvazione.

 

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi