PICERNO, ARRIVA LA PRIMA VITTORIA TRA I PROFESSIONISTI

0
 

rocco sabatella

Seppur con una certa sofferenza, è arrivata la prima vittoria nei professionisti per il Picerno. Che ha dato seguito alla buona prestazione contro la Cavese superando al Viviani il Rieti con una prova di maggiore praticità rispetto alla prima frazione di gioco. Ci ha pensato Kosovan, uno dei giocatori più in forma del Picerno a sbloccare il risultato con una gran conclusione da applausi. L’undici di Giacomarro non si è accontentato e ha insistito nella sua azione offensiva trovando il gol della sicurezza con il difensore ex del Potenza Bertolo. Per il Rieti, ancora a zero in classifica con la Vibonese e il Rende che hanno perso tutte e due le partite giocate, solo la possibilità di accorciare con De Paoli. Anzi è stato il Picerno ad andare vicino al terzo gol con Santaniello che ha sbagliato una facile occasione solo davanti al portiere piuttosto che i laziali ad avere chances per il pareggio. Alla fine tutti contenti per il successo anche se a fine gara Giacomarro ha posto l’accento su un aspetto che non lo ha soddisfatto nella prova complessiva della sua squadra: l’eccessiva paura che ha attanagliato i suoi uomini quando il Rieti è rientrato in partita con il gol del suo giovane centravanti. Sul piano tecnico e tattico il Picerno ha interpretato e giocato la partita come doveva farlo. Ossia avendo il pallino del gioco tra i piedi, attaccando con intensità e criterio avendo cura di non lasciare spazi ai laziali e cercando di sfruttare al meglio le opportunità create. Tutto fatto bene, ad eccezione, nel primo tempo di un paio di fatali distrazioni che per poco non costavano carissimo. Prima regalando il pallone a Guliebre che si è involato verso Pane e ha sparato un proiettile che si è stampato all’incrocio dei pali e poi con una leggerezza di Lorenzini che si è fatto soffiare il pallone al limite da Marcheggiani che si è involato solo verso Pane pronto a mettere il pallone in rete. Ma l’intervento in scivolata di Fontana che ha lo stesso valore di un gol segnato, ha evitato il vantaggio del Rieti che avrebbe complicato maledettamente le cose. A fine gara si è saputo che qualche interprete difensivo non era nelle migliori condizioni fisiche. Il che spiega gli errori commessi.  Una novità presentata da Giacomarro per sostituire l’infortunato Vanacore: Kosovan che dal centro del campo si sposta come quinto a destra del centrocampo e l’inserimento del play maker croato Vrdoliak. Il resto è stata la conferma degli stessi uomini di sette giorni fa. Che hanno cominciato bene la partita assumendo l’iniziativa e impegnando severamente i difensori laziali. Il gol poteva arrivare già nel primo tempo quando un preciso colpo di testa di Santaniello è stato respinto sulla linea da un difensore del Rieti che ha sofferto molto la spinta di Pitarresi e compagni. E’ un successo molto importante per il morale e la classifica, cercato e ottenuto con grande voglia e con la squadra che continua a mostrare progressi confortanti. Una mano a Giacomarro la potrà dare la società se oggi compie l’ultimo sforzo sul mercato per ingaggiare una punta centrale. Ci sono diversi contatti in corso da parte di Mitro, Chiaradia e De Filippis per arrivare alla fumata bianca entro la chiusura del mercato previsto per le ore 22 di questa sera. foto da az picerno calcio, home page

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi