PICERNO TRAVOLTO DALL’AVELLINO

0

ROCCO SABATELLA

Non è un periodo positivo per il Picerno che ad Avellino subisce la terza sconfitta consecutiva e anche la più pesante subita da quanto il Picerno milita in serie C. Troppo pesante il 6 a 1 con il quale l’Avellino, voglioso di riscattare la sconfitta di Giugliano, travolge un Picerno molto involuto e che ancora non ha ritrovato del tutto la migliore condizione dei tanti giocatori infortunati nell’ultimo periodo. E infatti Longo deve fare di necessità virtù per mettere in campo una formazione competitiva. E tutto sommato nel primo tempo il Picerno è riuscito  a resistere agli attacchi dei campani abbastanza bene. Il rigore assegnato all’Avellino con la conseguente espulsione di Allegretto per il secondo giallo. Ma il vantaggio di Patierno e il pensiero di fare tutta la ripresa con un uomo in meno hanno svuotato di energie la squadra di Longo che ad inizio ripresa è letteralmente crollata sotto i colpi ancora di Patierno e di Gori che hanno messo in ghiaccio i tre punti. La squadra lucana, nonostante le sostituzioni, non ha avuto mai la vera possibilità di riorganizzarsi e di tentare una reazione. E’ stata la giornata shov di Patierno che oltre a portarsi il pallone a casa per i tre gol, ha raggiunto al comando della classifica dei cannonieri Murano a quota diciassette. Poi c’è stata gloria anche per Frascatore,Gori e Dall’Oglio che hanno dilatato il punteggio. Per il Picerno il gol è arrivato con Biasiol che ha raccolto la corta respinta di Ghidotti sulla punizione di Pitarresi e ha messo nella rete sguarnita. Ovviamente la partecipazione ai play off è garantita ma adesso bisogna interrompere questo periodo cosi negativo sia per le prestazioni che per i risultati e ritrovare un po’ di fiducia a partire dalla gara interna di domenica prossima con il Cerignola. I problemi maggiori sono in mezzo al campo dove la prolungata assenza di De Ciancio sta provocando tanti problemi ad un reparto che era uno dei punti di forza del Picerno fino a gennaio quando De Cristofaro è passato all’Avellino e non è stato sostituito con un pari ruolo. Il morale è molto basso e solo il ritorno ai tre punti potrà avere l’effetto di cominciare a guarire il Picerno per chiudere al meglio la stagione regolare e trovare una migliore condizione per affrontare i play off.
Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi