QUANDO A TRAPANI SEGNO’ SCARPA…………………….

0

QUANDO A TRAPANI SEGNO’ SCARPA…………………….

di Vittorio Basentini

Il Potenza ritorna a Trapani dopo l’immeritata sconfitta in Coppa Italia che ha sancito l’eliminazione in coppa dei rossoblu.

Entrambe le squadre disputeranno senz’altro i play-off: il Trapani reduce dalla sconfitta a Castellammare contro la capolista Juve stabia, il Potenza ,invece, forte della sonante vittoria contro la Cavese.

Domenica scorsa al Viviani, prima della gara, amarcord rossoblu con premiazione dell’ex attaccante del Potenza, il mitico Nando Scarpa.

Premiazione di Scarpa al Viviani il 07.04.2019

Presenza beneaugurante di Scarpa prima della sfida contro il Trapani, dove, tornando indietro nel tempo, ovvero nella stagione calcistica in serie C -1968-69-, il Potenza vinse a Trapani per 0-1 con rete proprio di Scarpa.

Riportiamo il tabellino di quella partita:

Stadio comunale di Trapani – 16.02.1969- Serie C -22^ Giornata

Formazione del Trapani 1968-69

Trapani:

MASIERO,SPANO’,NICOLETTI,FIRICANO,DETOGNI,DONZELLI, ROSCINI,NANNI,TOMIET,GIAGNONI,SORRENTINO.

  1. BRUGNONE – All. Lamberti.

Potenza S.C.

BISSOLI,BONGIOVANNI,CIARDI,DE PAOLI,BRUTTO,ZANON,

MATTEI,GALLO,IVE, SCARPA,FERRAGUTI.

 12.TARABOCCHIA – All.Masperi.

Rosa del Potenza al Viviani-Inizio stagione 1968-69-serie C-

Da rilevare che in tale stagione il forte portiere Bissoli, con trascorsi in B con l’Hellas Verona, venne trasferito dal Trapani al Potenza; mentre a Trapani la maglia titolare da portiere venne affidata all’esperto Masiero, il quale l’anno prima aveva lasciato la formazione rossoblu, stagione 1967-68 ultimo anno in B, per trasferirsi in Sicilia a Trapani.

Altro ex della partita il difensore Spanò, che aveva giocato con il Potenza in C ed in B, il quale non ebbe vita facile nel controllare il funambolico n.10 del Potenza Scarpa.

Stagione 1968-69 tribolata per il Potenza, che dopo effettuato una super campagna acquisti estiva per tentare il ritorno fra i cadetti, fu costretto a lottare per non retrocedere, con il cambio di ben tre allenatori e con salvezza raggiunta con il ritorno in panchina dell’esperto potentino di adozione Gino Masperi.

La partita di Trapani del 16 febbraio 1969 venne caratterizzata da un grande equilibrio fra le due squadre ; attento e guardingo il Potenza ben disposto in campo da Masperi.

Formazione potentina abbottonata con l’intento di portare via un punto, buona ragnatela a centrocampo e difesa imperniata sugli esperti Ciardi,Zanon e De Paoli.

Nel Trapani,invece, buona prestazione del centrocampista Franco Nanni, giocatore dal buon palleggio e forte nei rilanci, il quale qualche anno dopo approdò in serie A nella Lazio di Maestrelli.

Guizzo e gol vincente di Nando Scarpa al 53’, con azione di rimessa da centrocampo impostata dal biondo centrocampista rossoblu Raffaele Gallo, ex Ternana e Fiorentina, che riuscì a lanciare in profondità Scarpa sulla sinistra, il quale , dal limite dell’area, dopo una doppia finta e doppio dribbling, calciò di prepotenza gonfiando la rete difesa dall’ex Masiero.

Davvero un gran bel gol e vittoria per il Potenza.

Una dedica per Nando Scarpa:

Dribblava, scattava, tirava…e segnava;
calciava le punizioni… e realizzava!
Nando Scarpa…Non Calcio, ma Poesia !

 

 

Archivio personale di Vittorio Basentini;

Dedica di Giuseppe Rita;

Foto di Scarpa al Viviani di Michele Salvatore dal sito www.calciopotenza.eu

Foto copertina di Rocco Pesarini.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Lascia un Commento