IL SINDACO DI GROTTOLE E LA MOGLIE DI CESARE

0

Le elezioni del consiglio provinciale di Matera e del suo Presidente può darsi che abbiano un ruolo nella brutta vicenda che riguarda il Sindaco di Grottole . Ci sarà stata strumentalizzazione e tentativo di delegittimazione , ma resta il fatto che il problema c’è , anzi di problemi ce ne sono due : il primo è che certe situazioni di presunta incompatibilità al mandato di Sindaco vanno chiarite per tempo ; il secondo è che un Sindaco o un presidente di provincia non possono ignorare che un affidamento privato, senza gara, non può essere dato ad un congiunto del responsabile dell’Ente. Sarà anche una brava persona Francesco De Giacomo, ma non può replicare parlando di beghe di paese e di menzogne, senza dire una sola parola sui fatti specifici addebitatigli e riservandosi di chiarire “puntualmente” le cose nelle sedi giuste. Quali sono le sedi giuste per un Sindaco che, a sua conoscenza o a sua insaputa, ha dato, sia al comune sia alla provincia, dei lavori al cognato?

C’è poi il tema della ripartizione delle funzioni fra politica ed amministrazione. Un affidamento in un comune lo fanno gli uffici, dice il Sindaco. Ma Grottole non è Milano e quando un funzionario o dirigente da un affidamento privato ad una certa ditta sa chi è , con chi è imparentato, a chi appartiene. Vestirsi dietro questa divisione è un atto di codardìa , perché significa scaricare brutalmente la colpa su chi si è assunta la responsabilità di una decisione.

Però sbaglierebbe chi volesse fare l’equazione Grottole= malcostume, perché il problema di una sottovalutazione dei principii di correttezza e trasparenza è più generale e tocca tante realtà comunali, a dimostrazione che c’è qualcosa che non va nello strapotere concesso dalla legge ai Sindaci.  L’elezione diretta era stata introdotta per conferire governabilità al Comune, ma il Sindaco eletto non ha contrappesi, non ha controllo se non quello dell’opinione pubblica (e di chi se ne fa interprete). Come lamentarsi se quelle cose che derivano da uno strapotere del primo cittadino finiscono sui giornali e magari ci finiscono quando qualcuno, sotto le elezioni, decide di cacciare le carte?

 

Alcune delle delibere oggetto della segnalazione al prefetto di Matera da parte di un cittadino di Grottole

grottole (1)

provincia (4)

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento