Un weekend in parte instabile, ma dalla prossima settimana……….

0

Durante il prossimo weekend, il rinforzo sull’Europa centro orientale di una circolazione fresca da nord-est, renderà il clima parzialmente instabile anche sulla nostra penisola. Questo nucleo fresco in quota, scivolerà lungo il bordo orientale dell’anticiclone di blocco disteso tra l’ovest europeo ed il nord atlantico, interessando con fenomeni temporaleschi il nord e tutte le regioni adriatiche proprio a cavallo del fine settimana. Tutto dipenderà dalla traiettoria d’ingresso dell’aria fredda che avrà un ruolo determinante nella distribuzione delle precipitazioni, ma con le proiezioni modellistiche odierne possiamo confermare che andrà un po’ meglio soltanto al sud. Queste zone  vedranno un sabato caratterizzato da diffusa stabilità, ma una domenica un po’ irrequieta. Tutto lo stivale risentirà, inoltre, di un brusco abbassamento delle temperature che sarà maggiormente avvertito nelle zone interne. Sempre durante il we prevediamo una ventilazione tesa di grecale sul medio versante adriatico, di maestrale invece su medio e basso versante tirrenico. Di conseguenza i mari risulteranno generalmente mossi. Passata questa sfuriata di  venti da nord, per gran parte della prossima settimana ed almeno fino a mercoledì 1 settembre, un redivivo anticiclone tornerà ad impossessarsi di tutta l’area mediterranea, garantendo caldo e di nuovo belle giornate assolate soprattutto a sud della penisola e sulle isole. Il nord ed il settore adriatico risentiranno invece di passaggi instabili nord occidentali.

 

 

Il tempo sulla  Basilicata

Weekend  28  e 29  agosto  : sarà destinato ad essere parzialmente influenzato da un veloce peggioramento. Se infatti, la gran parte della giornata di sabato trascorrerà con prevalenza di sole, non si potrà dire la stessa cosa a partire dalla sera del sabato e per la giornata festiva, che a tratti risulterà fresca ed incerta. In pratica la domenica sarà capricciosa, in quanto nei cieli osserveremo oltre ad un pallido sole, anche un rincorrersi di nubi con annessi locali rovesci, occasionalmente a sfondo temporalesco. Il tutto sarà accompagnato da temperature più fresche soprattutto nelle zone interne, dove sarà d’obbligo il maglioncino. I venti proverranno da maestrale, con il mar Tirreno che risulterà mosso.

 

 

Da lunedì 30 agosto :  l’anticiclone azzorriano, un po’ a sorpresa, tornerà ad alzare la voce, muovendo nuovamente il suo baricentro verso il sud dell’Italia. Il contesto meteorologico, pertanto, almeno fino a metà settimana ritroverà una discreta stabilità atmosferica. Oltre al bel tempo si avvertirà anche un graduale aumento delle temperature soprattutto nei valori massimi, mentre la persistenza di venti settentrionali manterrà basse le minime.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Rispondi