ZULLINO (LEGA): LA FRANCONI CAMBI LA DATA DELLE ELEZIONI

0

Il vice segretario regionale della Lega di basilicata, Zullino, esclude che Salvini possa decidere una data di voto diversa da quella indicata dalla facente funzioni Franconi, e sostiene che il solo modo di risolvere questo pasticcio è fare un atto ufficiale nel quale indicare una nuova data molto più ravvicinata. Ci aspettiamodal Presidente reggente, un’azione di buonsenso, indipendentemente da come finirà la questione Pittella. La Franconi, ha già indicato in una lettera la volontà di discutere, col Ministero di competenza, l’ipotesi di anticipare il voto rispetto a maggio 2019. Non servono sotterfugi, giochini, non si faccia condizionare da alcuni. Dia un segnale forte, concreto, d’altronde la faccia c’è la sta mettendo Lei, e non credo che voglia lasciare nel popolo lucano un ricordo negativo, associato alla sua persona,  Alcuni, vorrebbero far passare l’idea che l’ultima parola sulla data del voto spetterebbe a Salvini, ma non è così, dice Zullino. E’ un  falso messaggio che crea confusione e non risolve il problema.  Sottoscrivesse, da subito, un atto ufficiale, con l’indicazione di votare al più presto, indicando una data non più tardi del mese di febbraio. Questo sarebbe un bel segnale di democrazia ritrovata, da dare ai cittadini lucani. La politica è anche strategia, che ci piaccia o no, ma ci sono dei limiti. Una regione non può rimanere paralizzata per i capricci di alcuni, per accordi sotterranei di altri, o per intese basate su scambi di favori. Lasciare allo sbando la Basilicata per altri sette mesi, con la situazione di dissesto dei bilanci regionali, con le aziende che versano in difficoltà, per non mollare poltrona e potere, per accontentare gli amici degli amici, giustificherebbe azioni pericolose di qualche facinoroso, nei confronti degli stessi colpevoli di questa situazione.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento