AL MOTEL PARK, LE ORE PASSANO E L’UNITA’ NON ARRIVA

0

C’era molto nervosismo in una saletta del Motel park dove per gran parte della nottata si sono riunite le truppe Pittelliane: si sta decidendo se è ancora possibile accogliere l’appello dei tanti militanti che esortano a trovare comunque una intesa e se un eventuale intesa possa segnare plasticamente il sacrificio chiesto a Pittella di caricarsi di questa ultima responsabilità di un accordo che passi anche attraverso una sua rinuncia personale alla candidatura. La mossa che i partiti della coalizione hanno fatto ieri è stata determinante , anche se ai più è rimasta difficile da interpretare: siamo con te, rimaniamo con te qualsiasi cosa accada ma riconoscendo il tuo ruolo principale in questa vicenda, ti invitiamo ad esperire ogni tentativo per arrivare ad una intesa anche con gli altri. Dire che la cosa sia facile, non sarebbe giusto perchè non è che passa l’angelo e dice Amen, soprattutto in certe parti dove la Chiesa è un luogo frequentato per necessità e non per scelta . C’è da mettere a posto ,eventualmente, tante intese, così come c’è da cesellare tante liste in maniera da tenere conto anche della competizione interna, perchè se è vero ( magari lo fosse!!) che si potrebbe trovare l’intesa sul presidente, è pure vero che questa intesa non è un atto di fiducia e basta ma anche un accordo con tante condizioni. Dire che si può arrivare all’unità in extremis è azzardato ma non è una bugia. Forse ha giocato l’entrata in campo del Generale Bardi e sopratutto l’adesione che la Lega gli ha offerto senza riserve alcune, forse hanno giocato anche alcune realtà che sono più esposte sul versante della sinistra, verdi ed Europa +, forse , in negativo, la clamorosa frattura fra Realtà Italia a Aurelio Pace, che sembra essere stato folgorato improvvisamente da Benedetto per portare avanti più che una Idea , un percorso elettorale meno travagliato. E’ stata una brutta botta per Pittella , come alcune altre delusioni di persone che si pensavano voler resistere fino in fondo salvo poi non resistere alla prima caramella che gli mettono davanti. La politica, per come è ridotta oggi, non si sposa con sentimenti positivi, ma è in gran parte poggiata su  calcoli, su carriere, su convenienze. Nessuno scagli la prima pietra, da nessuna parte dello schieramento politico regionale.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento