BEPPE, CI SEI O CI FAI??

0

by Rocco Rosa (copertina di Antonio Morena)

Dovevo arrivare a settant’anni per rendermi conto che la favoletta della politica come servizio pubblico è diventata la foglia di fico messa a coprire le vergogne di un potere nazionale ed internazionale che è disposto a tutto per avere il controllo pieno di un Paese . E che il mondo globalizzato è stata la strategia BEPPE, CI SEI O CI FAI??per cui le forze più potenti hanno potuto giocare su uno scacchiere internazionale, lì dove contano i “soldi grossi “ , cioè quelli in mezza giornata sono capaci di rastrellare e indirizzare l’equivalente del PIL di un Paese verso un obiettivo che solo loro conoscono ed i cui risultati si vedranno dopo . Non ho sognato un film di complottismo internazionale, sto soltanto facendo una riflessione secondo la quale il popolo italiano sovrano non è più tale, è diventato uno spettatore muto e impotente. Grillo non mi ha mai convinto, anche se debbo riconoscere che il solo, unico movimento veramente di protesta e di rinnovamento, dopo l’Uomo Qualunque di Giannini, è stato il suo . Non mi ha mai convinto perché ogni volta che stava per vincere si è messo da parte. Bersani gli aveva proposto di prendersi l’Italia dal verso della democrazia parlamentare, di fare l’anima critica di una maggioranza, il revisore dei conti di un Governo, lui gli ha sbattuto la faccia in maniera così plateale , irriverente, sputtanatoria da uccidere una strategia del Pd e con essa il suo ideatore. Adesso che l’esperienza Renzi sta manifestando sofferenza ed affanni, lui si mette di lato, dice che forse se ne va e forse resta, dà un mandato orale di sostituzione ora a questo ora a quello, cambia idea all’ultimo momento rispetto ad un tema che sta dividendo il Parlamento e il Paese. Delle due l’una: o il 30 per cento degli italiani, per lo più giovani e in buona fede, alla fine scoprirà di essere stato manovrato, oppure Grillo deve recuperare quel tanto di lucidità da mettersi definitivamente da parte. Ma fondare un movimento in un’epoca storica in cui c’era da contrastare una egemonia di sinistra e sfasciarlo in un’altra epoca in cui la sinistra è praticamente sconfitta in un partito che ogni giorno assomiglia sempre di più alla Democrazia Cristiana degli ultimi tempi, c’è qualcosa che non quadra e che fa pensare appunto a disegni più grandi di quelli che un cittadino qualsiasi può capire. Forse l’on. Pedicini ha ragione quando ipotizza alcuni scenari, ma ,se è così, dovrebbe guardare in casa propria.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento