“CONCERTO AL TRAMONTO”, MERCOLEDI’ A LAGOPESOLE

0

Dopo le tappe di Torino e quella di Matera, il progetto  “allenaMENTI”, si trasferisce in Provincia di Potenza.  Il 7 giugno, nei vigneti dell’Istituto Agrario di Lagopesole si svolgerà un evento dal titolo “CONCERTO AL TRAMONTO”, arricchito da un aperitivo preparato dagli studenti con i prodotti tipici del territorio, durante il quale si proverà a mettere in pratica la proposta della musica di Mozart, rivolta alle piante delle vigne e iniziare così un percorso virtuoso al quale sono stati avvicinati i giovani studenti nel corso delle ore di laboratorio.  Protagonista un ensemble di archi la cui esibizione sarà anticipata anche qui dalla performance dei giovani musicisti dell’Istituto Agrario. Alla manifestazione, aperta alla cittadinanza, interverrà il Presidente della Provincia di Potenza, Christian Giordano, in questo scambio di testimoni per un’attività che sta riscuotendo un grande successo tra le giovani generazioni, guidate nei percorsi di recupero alla vita sociale nel Post-Covid da docenti ed operatori culturali. A questa attività, nel corso di alcune ore di laboratorio, sono stati avvicinati gli studenti coinvolti nel progetto, i quali hanno avuto anche modo di conoscere il variegato e ricchissimo mondo della musica d’arte, che trova massima pertinenza con la tematica del percorso promosso dall’ Ass. Cosmopoli e che rappresenta un vero e proprio “nutrimento” per piante e animali.  In occasione di questa iniziativa e al fine di un maggior coinvolgimento dei ragazzi della scuola, l’apertura del concerto sarà affidata ai giovani musicisti individuati fra gli studenti dell’Istituto Agrario di Potenza e Lagopesole.

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi