DIRIGENTI REGIONALI, C’E’ L’AVVISO. SPERIAMO CHE LA GIOSTRA CAMBI!

0

Agli inizi di ottobre è stato dato mandato ai dirigente generali della Regione di rideterminare la mappa degli uffici dirigenziali e di sottoporre la conferma o la riorganizzazione degli uffici alle parti sindacali. Entro il 20 ottobre la Giunta doveva avere a disposizione il nuovo disegno organizzativo degli uffici per predisporre gli avvisi per il conferimento degli incarichi. La cosa funziona così: c’è un primo avviso riservato ai soli dirigenti interni all’Amministrazione. Non esaurita la richiesta dell’Amministrazione ci può essere un secondo avviso riservato ai dirigenti di altra pubblica amministrazione e ,infine, un avviso eventualmente riservato agli esterni della Amministrazione regionale. La legittima aspettativa di tutti è che si metta fine alla perniciosa abitudine di privilegiare il ricorso dall’esterno. E’ vero che l’organico dirigenziale è abbastanza sguarnito,come è vero che l’ultimo concorso per dirigenti è stato fatto con la presidenza Michetti ,( qualcosa come venticinque anni fa) . Ragione in più per fare in modo che i funzionari della regione ( che ci sono e che, per la maggior parte, sono validi) possano finalmente accedervi , secondo le indicazioni di legge. Chi vive la vita dell’amministrazione regionale sa che c’è un profondo scontento per via del tappo che gli ultimi governi hanno messo al meccanismo di valorizzazione dei funzionari migliori, togliendo loro ogni possibilità di partecipare ad un concorso. Mortificare la speranza di carriera a funzionari che pure svolgono il grosso del lavoro, significa deprimere l’intera struttura, perchè non muovendosi i funzionari verso l’alto non si muovono i quadri verso le alte professionalità o le POC. Senza stimoli e con dirigenti che arrivando dall’esterno rimangono corpi estranei rispetto alla struttura regionale il morale di chi vi lavora è arrivato sotto i tacchi . Il cambiamento significa anche questo, basta con le logiche perverse di reclutamento di amici e parenti. Facciamo una selezione seria, prendiamo i migliori curricula esistenti, premiamo i migliori senza andare a vedere la targhettina sulla maglia intima che indossano  o senza ricorrere ai citofoni condominiali. ROCCO ROSA

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento