INFRASTRUTTURE: QUALE FUTURO PER MATERA?

0

LIDIA LAVECCHIA

La strada statale Ferrandina-Matera, che attende ancora il raddoppio; il collegamento ferroviario che darebbe la possibilità alla città dei Sassi di essere collegata alla direttrice tirrenica dell’Alta Velocità (via Ferrandina-Potenza) a partire da Salerno; il raccordo con Matera; la metropolitana leggera, che potrebbe integrarsi con la linea ferroviaria delle Fal, connettendo anche le aree periferiche e produttive della città con vantaggi in termini di sostenibilità. Sono questi i temi toccati nel corso dell’incontro tenutosi via web nei giorni scorsi, a cui hanno partecipato i rappresentanti del Comune di Matera, organizzazioni sindacali e associazioni di categoria, che hanno voluto insediare un tavolo di confronto per affrontare le principali tematiche che riguardano il territorio in materia di infrastrutture.
Presenti alla videoconferenza anche il senatore Salvatore Margiotta, i consiglieri regionali Gianni Perrino, Enzo Acito e Roberto Cifarelli, l’assessore comunale Raffaele Tantone. Un momento di confronto essenziale per fare sistema attorno ad una delle questioni che sottendono allo sviluppo del territorio. “Infatti,” – ha spiegato il sindaco Bennardi- “quando si parla di infrastrutture bisogna cercare la convergenza più ampia per fare in modo che il sistema dei collegamenti intorno a Matera non resti incompiuto ancora troppo a lungo”.
Un incontro proficuo- ha commentato il primo cittadino della Città dei Sassi, che ha sottolineato l’importanza dell’approccio adottato che ha messo attorno ad uno stesso tavolo i rappresentanti istituzionali del territorio, superando le distinzioni politiche. “Sarà un Tavolo permanente, che continuerà a lavorare fino al raggiungimento degli obiettivi, allineandoci ad una comune strategia” – ha affermato Bennardi, rammaricato per l’assenza dell’assessore regionale alle infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.
Anche perché la Regione Basilicata in questo contesto è attore protagonista che non può rimanere cieco e sordo dinanzi alle istanze che provengono dal territorio. Un ruolo importante e di fondamentale svolta per la città di Matera, con il sindaco che, in conclusione, ha voluto lanciare un nuovo appello al governo regionale. ” E’ urgente che la Regione Basilicata investa sulla realizzazione e il completamento di tutte quelle opere che tengono Matera ancora isolata” – ha concluso Bennardi.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi