LA LEGA LUCANA STA DANDO IL PEGGIO DI SE’

0

Della serie, come si può sfasciare un giocattolo. Il vicesegretario regionale della Lega , Zullino, ha letto dal giornale il Roma  la notizia di una lettera che il segretario Cappiello gli avrebbe mandato per dirgli che non riscuote più la sua fiducia. Lui, Zullino, finora non ha ricevuto niente, colpa delle solite Poste che anche quando si sono riorganizzare per andare veloce, in qualche casa tardano ad arrivare . O forse colpa del vecchio vizio politico di sistemare tutte le cose attraverso una dichiarazione stampa. Che poi non è solo una dichiarazione di guerra, ma una vera e propria  certificazione che questa Lega, neanche il tempo di arrivare, se arriva, al governo della regione,  già è spaccata come di più non si può.  Il sospetto è che una volta archiviato il desiderio di avere un proprio uomo alla presidenza della regione, si sia scatenata la lotta a chi debba ricoprire il ruolo di consigliere nei collegi di Matera e Potenza: E se a Matera Cappiello si è ricavato tanto di quello spazio da fare e disfare tutto quello che gli passa per la testa, adesso che si arriva alla stretta ,le pressioni su di lui si fanno fortissime affinchè sugli scranni del parlamentino lucano arrivino uomini di fiducia del senatore Pepe. Uomini che per forza di cose li deve trovare in provincia di Potenza, dove Zullino ha più di qualche carta per farcela anche a danno di giovani emergenti consiglieri comunali del capoluogo.  Il tiro però a misura d’uomo rischia di mandare tutto a carte quarantotto perchè , per quello che Zullino ha creato nel vulture, non è che certi ostracismi possano passare inosservati. Già lo spettacolo di una lega che ha cominciato da subito a dire questo sì e questo nò, dando patenti e togliendo patenti di serietà a destra e a manca, è qualcosa che gli ha fatto perdere punti preziosi, fino a far dire a Salvini che forse è il momento di un commissariamento.  Intanto mentre la Lega è tutta presa dalle beghe interne, le altre componenti del centrodestra prendono forza per la riproposizione di movimenti più moderati e più responsabili, da offrire come scelta agli elettori della coalizione. Benedetto, che pure aspetta la befana per capire se nelle cene di fine anno, c’è qualcuno che lancia un’… idea ,. rafforza la sua lista con persone prese da destra a sinistra, prima amici di tizio e di caio e adesso amici del giaguaro smacchiato. In forza Italia c’è una ripresa di interesse dopo le voci che sono corse su Cannizzaro, ma Bardi, forte del sostegno di Tajani, non ha perso il sonno. In ogni caso già lo stile dei due personaggi ( e anche di Saraceno che ha mandato alla stampa una dichiarazione morbida di disponibilità a collaborare) fa capire che in questo settore del centro si è ben lontani dalla casciara infantile del segretario materano, che in mancanza di una casacca militare alla Salvini , è direttamente passato alla fase delle….purghe. Così, tanto per stare avanti con l’orologio del tempo. Rocco Rosa

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa
Online dal 22 Gennaio 2016
Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall’agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line ” talenti lucani”, una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell’opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.


Lascia un Commento