LA RIORGANIZZAZIONE DELLE POLITICHE AGRICOLE E TURISTICHE

0

 

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, ha approvato un regolamento, da adottare con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, che introduce nuove norme volte alla organizzazione del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo.

Tale riorganizzazione si è resa necessaria in seguito al trasferimento delle competenze in materia di turismo dal Ministero per i beni e le attività culturali al Dipartimento del turismo del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali, che ha nel frattempo assunto la nuova denominazione, e al conseguente passaggio delle relative risorse umane, finanziarie e strumentali.

In particolare, la nuova struttura dipartimentale si articolerà nella “Direzione generale delle politiche del turismo” e nella “Direzione generale per la valorizzazione dei territori e delle foreste”, già “Direzione generale delle foreste”.

Il Dipartimento avrà la funzione di coordinare le linee di azione del Ministero in materia di turismo, anche al fine di favorire una politica integrata di valorizzazione del made in Italy e di promozione coerente e sostenibile del Sistema Italia, in raccordo con i diversi Ministeri ed enti competenti; curare il monitoraggio dell’andamento dei mercati in raccordo con le relative Direzioni generali del Ministero dello sviluppo economico e gli enti competenti in materia; svolgere attività di promozione delle eccellenze simbolo della qualità della vita e delle attrattive del territorio Italia nell’ambito di competenza del Ministero.

Il testo tiene conto delle osservazioni formulate dal Consiglio di Stato con parere interlocutorio della Sezione consultiva per gli atti normativi.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento