TERESA BELLANOVA SCALDA LA PLATEA DEL PD

0

Un intenso intervento della senatrice Bellanova ha concluso l’incontro con la base del PD lucano sul tema del mezzogiorno e allo stesso tempo ha segnato il ritorno del partito nell’agone politico regionale e nazionale. La battagliera ex sindacalista della federbraccianti, assurta a vice ministro dello sviluppo nel governo Renzi ha svolto argomenti che di peso enteranno nella campagna elettorale perchè sono argomenti forti, ai quali un pd frastornato ha pensato sinora distrattamente.  Il cuore dell’intervento sta nel fatto che le regole dell’alternanza democratica sono state eluse dalla nuova classe dirigente”gialloverde” che, rispetto al quadro e alla direzione di sviluppo, non dice niente, trovando ogni giorno un argomento diverso per attrarre l’attenzione della comunità nazionale ed allo stesso tempo per distrarla dalle cose che dovrebbero segnare la presenza vera di un Governo. Non si sa quale politica di sviluppo  questa nuova maggioranza intenda proporre, così’ che un giorno parla dei migranti, un altro parla della sicurezza, un terzo giorno chiude i negozi etnici, un quarto vuole le telecamere in ogni scuola. Di Sud e di Mezzogiorno parlano per un reddito di cittadinanza che, se non legato ad uno sviluppo vero, divetna puro assistenzialismo e cioè gestione della povertà. Non è questo il futuro che vogliamo e non è questo che dobbiamo dare ai nostri giovani. La parola chiave è “lavoro”: e le parole collegate in questo schema mentale ad albero sono investimenti al sud, riequilibrio territoriale, strumenti di incentivazione alle imprese e ricerca e innovazione. Su questo-dice la Bella nova- non si è sentita una sola parola, colpa anche del pd che si è fatto mettere all’angolo senza trovare nemmeno il tempo di dire che le cose le ha fatte e che le cose buone si chiamano superammortamento per le attrezzature , contratti di distretto e di sviluppo, 34 per cento degli investimenti dedicati al Sud. Vogliamo o no parlare di queste cose , oppure dobbiamo aspettare la delusione della platea del reddito di cittadinanza, quando scopriranno a loro spese che verrà inglobato nel reddito di inserimento ( che già c’è e funziona fino a quel livello di reddito Isee in Basilicata, ndr).? Il problema è che ci sono cose sulle quali maggioranza ed opposizione debbono giocare a carte scoperte, e queste cose si chiamano politiche di sviluppo che non possono essere eluse, se non da un Governo che tatticamente vuole campare …tirando a campare. Rocco Rosa

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa
Online dal 22 Gennaio 2016
Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall’agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line ” talenti lucani”, una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell’opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.


Lascia un Commento