UN INCONTRO DEDICATO A ORAZIO GAVIOLI, LA FIRMA LUCANA DEGLI SPETTACOLI

0
Marco Di Geronimo

Marco Di Geronimo

Venerdì 3 novembre si terrà un incontro per ricordare la figura di Orazio Gavioli, caporedattore a Repubblica e personaggio speciale della vita culturale potentina. La serata è stata organizzata dal Circolo culturale Gocce d’Autore e avrà luogo nella sua sede (in vico F.lli Marrone, traversa di piazza Sedile) a partire dalle 18.30.

Gavioli è stato un animatore per la Potenza degli anni Cinquanta: catalizzava tutti i giovani e gli artisti nel salotto di casa sua, col supporto e la stima del padre Federico (medico navigato prima dell’Ospedale San Carlo e poi in cliniche proprie). Sono rimaste impresse nella memoria collettiva le lunghe discussioni che si tenevano a casa Gavioli, ma anche le serate da ballo e le rappresentazioni teatrali da lui realizzate, e altri incontri di questo genere.

Dopo la prematura morte del padre, avvenuta quando Orazio era poco più che ventiduenne, avviò la sua carriera nel mondo del giornalismo e della critica. Intraprese una gavetta lunga e complicata (sulla quale forse si potrà fare un po’ di luce nell’incontro di venerdì), che lo fece approdare prima in radio, come autore di fortunati programmi radiofonici, e poi a Repubblica, al timone delle pagine «Spettacoli».

Collaboratore e amico di uomini del calibro di Maurizio Scaparro, Maurizio Costanzo, Corrado Augias, Eugenio Scalfari e molti altri, è ricordato per aver fondato un nuovo tipo di giornalismo culturale, divenuto modello per tutti i suoi contemporanei. Allievi e colleghi lo ricordano per la sua attenzione particolare per ogni novità che apparisse sul palcoscenico o sul grande schermo, per i suoi commenti (tradotti anche all’estero) alle Mostre del Cinema di Cannes e di Venezia, e per la sua capacità di tracciare una linea editoriale coerente e originale che abbracciasse musica, televisione, cinema e teatro in tutte le loro forme e in tutte le loro avanguardie.

All’incontro di venerdì parteciperà il giornalista Rocco Brancati, che presenterà e proietterà un documentario da lui realizzato sulla figura di Orazio Gavioli. Intervengono anche Luigi Luccioni, compagno di liceo di Gavioli, e Michele Giuratrabocchetta, amico fraterno del giornalista di Repubblica. Anche il sottoscritto, in qualità di pronipote di Orazio Gavioli e co-organizzatore dell’evento, spenderà due parole di presentazione. Modera Eva Bonitatibus, giornalista e attiva nel Circolo. L’ingresso è libero.

Share.

Sull'Autore

Marco Di Geronimo

Classe 1997, appassionato di motori fin da bambino. Ho frequentato le scuole a Potenza e adesso studio Giurisprudenza all’Università degli Studi di Pisa. Ho militato in Possibile, in SI e in MDP, e sono tesserato a “I Pettirossi”. Mi occupo di politica (e saltuariamente di Formula 1) per Talenti Lucani. Scrivo anche per Fuori Traiettoria (www.fuoritraiettoria.com), sito web di cui curo le rubriche sulla IndyCar e sulla Formula E. In passato ho scritto anche per ItalianWheels.


Lascia un Commento