UN INCONTRO DEDICATO A ORAZIO GAVIOLI, LA FIRMA LUCANA DEGLI SPETTACOLI

0
Marco Di Geronimo

Marco Di Geronimo

Venerdì 3 novembre si terrà un incontro per ricordare la figura di Orazio Gavioli, caporedattore a Repubblica e personaggio speciale della vita culturale potentina. La serata è stata organizzata dal Circolo culturale Gocce d’Autore e avrà luogo nella sua sede (in vico F.lli Marrone, traversa di piazza Sedile) a partire dalle 18.30.

Gavioli è stato un animatore per la Potenza degli anni Cinquanta: catalizzava tutti i giovani e gli artisti nel salotto di casa sua, col supporto e la stima del padre Federico (medico navigato prima dell’Ospedale San Carlo e poi in cliniche proprie). Sono rimaste impresse nella memoria collettiva le lunghe discussioni che si tenevano a casa Gavioli, ma anche le serate da ballo e le rappresentazioni teatrali da lui realizzate, e altri incontri di questo genere.

Dopo la prematura morte del padre, avvenuta quando Orazio era poco più che ventiduenne, avviò la sua carriera nel mondo del giornalismo e della critica. Intraprese una gavetta lunga e complicata (sulla quale forse si potrà fare un po’ di luce nell’incontro di venerdì), che lo fece approdare prima in radio, come autore di fortunati programmi radiofonici, e poi a Repubblica, al timone delle pagine «Spettacoli».

Collaboratore e amico di uomini del calibro di Maurizio Scaparro, Maurizio Costanzo, Corrado Augias, Eugenio Scalfari e molti altri, è ricordato per aver fondato un nuovo tipo di giornalismo culturale, divenuto modello per tutti i suoi contemporanei. Allievi e colleghi lo ricordano per la sua attenzione particolare per ogni novità che apparisse sul palcoscenico o sul grande schermo, per i suoi commenti (tradotti anche all’estero) alle Mostre del Cinema di Cannes e di Venezia, e per la sua capacità di tracciare una linea editoriale coerente e originale che abbracciasse musica, televisione, cinema e teatro in tutte le loro forme e in tutte le loro avanguardie.

All’incontro di venerdì parteciperà il giornalista Rocco Brancati, che presenterà e proietterà un documentario da lui realizzato sulla figura di Orazio Gavioli. Intervengono anche Luigi Luccioni, compagno di liceo di Gavioli, e Michele Giuratrabocchetta, amico fraterno del giornalista di Repubblica. Anche il sottoscritto, in qualità di pronipote di Orazio Gavioli e co-organizzatore dell’evento, spenderà due parole di presentazione. Modera Eva Bonitatibus, giornalista e attiva nel Circolo. L’ingresso è libero.

Condividi

Sull' Autore

Marco Di Geronimo

Classe 1997, appassionato di motori fin da bambino. Ho frequentato le scuole a Potenza e adesso studio Giurisprudenza all'Università degli Studi di Pisa. Ho militato nella sinistra radicale, e sono tesserato all'Associazione "I Pettirossi". Mi occupo di politica (e saltuariamente di Formula 1) per Talenti Lucani. Scrivo anche per Fuori Traiettoria (www.fuoritraiettoria.com), sito web di cui curo le rubriche sulla IndyCar e sulla Formula E; collaboro pure con Leukòs (https://leukos.home.blog/). In passato ho scritto anche per ItalianWheels e per Onda Lucana.

Lascia un Commento