VACCARO, RIPRENDERE CON FORZA L’AGENDA SUD

0

Sono 23, per ora, i contratti siglati nel 2016, per 960 milioni di investimenti attivati, 492 milioni di agevolazioni ed 11.347 tra posti di lavoro salvaguardati o creati ex novo. Tra questi figurano in Iniziative turistiche Matarazzo in Basilicata: 119 occupati, 20,5 milioni di investimenti attivati ed 11,3 milioni di agevolazioni; il Contratto Natuzzi, tra i dieci firmati ieri, riguarda i siti di Santeramo in Colle, Laterza e Matera, per la salvaguardia di 1.918 occupati.screenshot-2016-05-23-12_25_00

Il progetto prevede un investimento di 27,7 milioni tra ristrutturazione, impiantistica e macchinari e di 10 milioni per la ricerca sui materiali dei mobili imbottiti.  A questi si aggiunge, ora ora in dirittura d’arrivo, il contratto per uno dei dieci che Invitalia ha varato in questio giorno per il Sud. L’investimento della Gaudianello (gruppo Norda), pari a 33 milioni, è finalizzato ad allestire, a Rionero in Vulture, il nuovo stabilimento dell’acqua naturale denominata Toka, ad implementare la produzione dell’impianto storico di Melfi e a realizzare un acquedotto di collegamento tra i due siti. Le agevolazioni a fondo perduto per l’azienda sono pari a 7 milioni e 17,6 milioni di finanziamento agevolato, per 123 occupati”.

Per Carmine Vaccaro, segretario regionale della UIL, questi  dieci contratti di sviluppo, strumento negoziale, gestito da Invitalia i) sono solo un primo passo del percorso che attende il nuovo Governo nelle politiche pr il Mezzogiorno che registra ancora un forte differenziale della ricchezza pro capite con il Centro Nord, provocando un allargamento della forbice. Questo è un segnale in più per sostenere che vi è la necessità di una svolta nelle politiche di sviluppo del Sud d’Italia”. Lo dichiara il segretario della Uil Basilicata, carmine Vaccaro. “Al nuovo Governochiediamo di accelerare gli investimenti, in opere immediatamente cantierabili e di avviare, rapidamente e concretamente, i Patti per il Sud, che prevedono risorse per i prossimi 2 anni pari ad oltre 14 miliardi di euro. Inoltre, è necessario stimolare le imprese nel sud ad assumere rendendo utilizzabile, già dal prossimo mese di gennaio, il bonus assunzioni, in quanto con un finanziamento di 530 milioni di euro, per il prossimo anno, si potrebbero promuovere 100 mila posti DIsi lavoro.Va altresì rilanciato il tema della fiscalità di vantaggio con l’individuazione di “zone economiche speciali”. A nostro avviso queste poche ma concrete cose da fare si possono attuare affinché, anche al Sud, si crei ricchezza; per fare ciò è necessario concentrare le risorse dei fondi europei (oltre 45 miliardi di euro da qui al 2023), e del fondo sviluppo e coesione, in modo che queste leve siano, realmente, promotrici di sviluppo e benessere sociale.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi