ALTRI 28 MILIONI PER I PIA: LA REGIONE CI CREDE

0

BY DINO ROSA

In poco più di un anno 130 milioni sono stati destInati al finanziamento delle iniziative industriali in Basilicata. Arriva oggi, dal Dipartimento Attività produttive, la notizia che ci sarà un ulteriore scorrimento della graduatoria PIA per un ulteriore apporto finanziario di 24 milioni di euro. Entrano così in fase operativa altre dodici iniziative, grazie al riutilizzo di economie, di programmi non partiti e di somme disseminate nei vari capitoli e che rischiavano di essere restituite. I Pacchetti Integrati di agevolazioni sono una modalità nuova di intervento pubblico nella politica industriale perchè attraverso la messa in circuito di interventi simultanei nei settori della contribuzione finanziaria , della formazione, della promozione e della ricerca mirano a sostenere l’azienda nella fase più difficile che è quella dell’avvio e della successiva messa a regime. Con i fondi reperiti dal vecchio sessennio 2007/2013 si punta a riqualificare iniziative avviate negli anni passati, purchè inseriti in comparti strategici definiti dalla programmazione regionale. Una cosa va sottolineata e sono i tempi celeri che il Dipartimento alle attività produttive è riuscito a garantire. Mettendo insieme le fasi della progettazione dei bandi, della condivisione con le categorie ed i sindacati, della fissazione dei criteri per i punteggi, si sono realizzate performance notevoli che in 150 giorni ha portato alla pubblicazione della graduatoria che ha riguardato ben 65 pacchetti integrati di agevolazione. Un autentico record sul piano della rapidità delle procedure. Per il merito delle scelte dobbiamo aspettare. Ma a giudicare dal giudizio favorevole di quelli che l’impresa la fanno per davvero, mettendoci del proprio anche finanziariamente ( difatti, con la quota privata si arriva ad oltre 240 mlni di € di spesa complessiva), sembra che questa volta ci sia qualcosa di nuovo nelle aree industriali della regione.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento