I ROSSOBLU’ IN CAMPO PER I TRE PUNTI

0

Giovanni Benedetto

Domenica scende al Viviani il Monopoli allenato da Colombo e con la presenza degli ex calciatori rossoblu’ Piccinni e Viteritti.
La squadra bianco-verde viaggia ad una buona media e si trova terza in classifica a soli quattro punti della capolista Bari.
Verrà al Viviani senza avere fame di punti ma per continuare la serie positiva che dura da cinque giornate con quattro vittorie ed un pareggio conseguito proprio col fanalino di coda Vibonese.
Una squadra ben messa in campo con una difesa sempre ben schierata e un attacco che può contare su Grandolfo e Starita,  uomo gol, con 8 realizzazioni.
Nella rosa, dopo il rientro di Hamlili e Morrone, sono tutti arruolabili, solo Piccinni presenta qualche problema, per il resto Colombo al contrario di Trocini ha solo l’imbarazzo della scelta.
Il Potenza visto dalla parte del Monopoli desta qualche preoccupazione, sia per le due vittorie casalinghe e sia per l’impegno con cui ha giocato nelle ultime due trasferte: in sostanza sembrano convinti che la posizione di classifica del Potenza classifica sia bugiarda.
Le dichiarazioni fatte da Colombo in conferenza stampa sul Potenza non sembrano lusinghe di prammatica, perchè, effettivamente , se domani il Potenza continua a giocare con la stessa mentalità con cui ha affrontato gli ultimi quattro incontri è probabile che un risultato positivo possa strapparlo.
Mister Trocini cosciente di incontrare una squadra difficile prenderà tutte le contromisure per metterla in difficoltà.
Per l’assenza degli indisponibili di lungo corso e l’aggiunta degli squalificati Gigli e Zampa, Trocini farà qualche rimpasto ed è probabile che possa lanciare qualche giovane che scalpita per conquistare il posto in prima squadra.
In pole position ci sono Vecchi che potrebbe giocare al posto di Sepe e Zagaria che potrebbe occupare un posto a centrocampo.
In attacco,inamovibile è Giovanni Volpe che ancora non conosce il suo compagno, visto che è incerto l’utilizzo di Salvemini dall’inizio partita.
Il Potenza occupa la zona play off e per uscirne fuori ha necessità di punti e i risultati di oggi delle dirette avversarie sono tranquillizzanti visto che non c’è stato nessun sorpasso.

A dirigere l’incontro PotenzaMonopoli sarà il sig. Michele Di Cairano della sezione di Ariano Irpino, coadiuvato dagli assistenti sigg. Egidio Marchetti della sezione di Trento e Giuseppe Lipari della sezione di Brescia. Quarto ufficiale la sig.ra Maria Marotta della sezione di Sapri

Prima dell’inizio della partita il gruppo “cuori da leone” depositera’ un mazzo di fiori al posto di tribuna occupato dal fedele tifoso dott. Tommaso Genovese scomparso una settimana fa.

Condividi

Sull' Autore

Giovanni Benedetto

Mi sono occupato per 40 anni prima in Rai e poi in Rai way dell' esercizio degli impianti alta frequenza della Rai in Basilicata. Per vent'anni in qualità di quadro tecnico sono stato responsabile del reparto di manutenzione degli impianti alta frequenza: ripetitori, trasmettitori tv e mf, ponti radio e tutti gli impianti tecnologici connessi. Ho presieduto tutta la fase della swich-off analogico- digitale della rete di diffusiva della Basilicata. Nel 90 per tre mesi come tecnico della Rai Basilicata ho lavorato al centro , ibc, di Saxa Rubra, per inoltrare i segnali televisivi e radiofonici provenienti dai dodici stadi accreditati ai mondiali 90, attraverso i ponti radio e i satelliti in tutto il mondo. Fuori dal mondo produttivo, mi sento un cittadino libero e curioso, che osserva con attenzione la realtà che mi circonda. Attento al comportamento della politica e delle istituzioni e alle decisioni che esse assumono e che incidono sul nostro destino , sensibile ai fenomeni e ai cambiamenti che attengono la nostra società: comprese le virtù e le miserie che essa esprime; sempre raffrontando il presente col passato per schiarire meglio la visione del futuro.

Rispondi